Marsala Vergine “Terre Arse” Doc

Condividi

15,00 

 

Denominazione: DOC Marsala.
Vitigni: Grillo a grappolo spargolo.
Collocazione Geografica: Contrade di Birgi e Spagnola, fascia costiera a nord di Marsala.
Tipologia del terreno: Arido, poco fertile, di origine siliceo-calcarea. Vigneti affacciati al mare a ridosso delle spiagge.
Clima: Insulare con inverni piovosi ed estati torride sferzate dai venti caldi dell’Africa.
Sistema di allevamento: Allevati tipicamente ad alberello marsalese.
Colore: Oro antico con riflessi dorati.
Profumo: Di grande finezza con sentore di mandorle amare e miele bruciato.
Sapore: Asciutto, armonico, con fondo di vaniglia e radice di liquirizia.
Densità: Almeno 5000 piante / ettaro.
Abbinamenti: Marsala raffinato ed eclettico, ottimo aperitivo abbinato a pesce affumicato, bottarga e formaggi a pasta dura come il parmigiano. Grande vino da meditazione. Particolare col cous cous di pesce.
Vendemmia: Manuale, a maturazione avanzata nell’ultima settimana di settembre.
Vinificazione: Pressatura di uve ad elevato tenore zuccherino per passare al mosto le preziose sostanze contenute nella bucce. Fermentazione a temperatura controllata e preparazione della concia con l’aggiunta, al vino ottenuto del solo distillato di vino secondo la tradizione del Marsala Vergine.
Maturazione: Almeno 8 anni in antiche botti in rovere da 1.800 litri.
Affinamento: Almeno 6 mesi in bottiglia.
Alcool: 19,0% in vol.
Residuo zuccherino: Pochi grammi per litro.
Temperatura di servizio: Come aperitivo 8° – 10° C; Per il dessert e da meditazione 12° – 14° C.
Formati: Bottiglia da 50 cl.
Modo di conservazione: In ambiente fresco (13° – 15° C.), non umido, al riparo dalla luce. Se conservato in cantine idonee, non ha praticamente limiti temporali.
Primo anno di produzione: Vendemmia 1981.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Marsala Vergine “Terre Arse” Doc”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *