Caluso Spumante Doc

Condividi
Vitigni: Erbaluce di Caluso 100%, vitigno autoctono di origine greca
Storia: La storia delle Cantine Orsolani inizia alla fine del 1800, quando il bis-nonno Giovanni con la moglie Domenica rientrano dall’America richiamati dalla nostalgia della propria terra. Apriono una locanda “Locanda Aurora” mentre la bis-nonna seguiva il lavoro in cucina, Giovanni Orsolani lavorava in campagna ed in cantina per produrre il vino che necessitava. Il successo ottenuto, fece si, che la cantina s’ingrandì e che la generazione successiva si dedicasse tutto il suo tempo in quest’ultima attività. Il grande impegno sul vitigno Erbaluce inizia però intorno al ’67 dopo l’avvento della denominazione d’origine controllata. I risultati di questo lavoro basato tutto sulla ricerca della qualità, porta le cantine Orsolani ad una posizione di privilegio negli ultimi trent’anni. Partendo dal 1968, con la prima spumantizzazione dell’ Erbaluce che in quegli anni fù una grande novità, le Cantine Orsolani ottengono la certificazione D.O.C. sullo Spumante.
Affinamento: Sui lieviti per 48 mesi a temperatura idonea.
Sboccatura: In primavera ed in autunno
Vigneti: Situati nel comune di Caluso e San Giorgio C.se
Tipologia del terreno: Morenico, franco sabbioso, posto tra i 180/200 mt. s.l.m.
Alcool: 12,5°
Raccolta: Metà settembre
Temperatura di servizio: Servire ad una temperatura di 7 – 9°C
Colore: Giallo paglierino attraversato da qualche riflesso verdolino pennellato da un finissimo perlage che gioca sulla superficie libera dello spumante.
Profumo: Al naso il profumo è dominato da aromi che ricordano la nocciola, la crosta di pane speziato con delicate erbe aromatiche come il rosmarino e la menta.
Sapore: In bocca è pieno con entrata corposa seguita da una sensazione morbida; il tutto in un gioco di effervescenza ben calibrata e piacevole nella sua setosa progressione.
Abbinamenti: Come aperitivo o meglio a tutto pasto, ovviamente in pranzi a base di pesce o comunque su menù delicati.
Vinificazione: Rifermentazione in bottiglia a temperatura controllata in celle climatizzate a circa 16° per oltre tre mesi, successivo affinamento sui lieviti per 48 mesi a temperatura idonea.
Note: E’ uno spumante di elevata qualità in quanto lavorato ancora tutto in modo artigianale da mani esperte e si riconosce per la sua forte caratterizzazione di blancdeblanc di Erbaluce di Caluso che lo rende assolutamente originale.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Caluso Spumante Doc”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *