Chianti Classico “Peppoli” Docg

Condividi

15,99 

Vitigni: Sangiovese 90%, Merlot e Syrah 10%
Clima: A causa di un autunno decisamente piovoso e freddo ed un inverno rigido con precipitazioni consistenti, le piante hanno germogliato con leggero ritardo rispetto alla media delle annate precedenti. Anche nel periodo della fioritura e dell’ allegagione si sono verificate delle precipitazioni che non hanno però compromesso la regolare formazione e crescita dei grappoli. Dopo una estate torrida nel mese di luglio e piovosa ad agosto, in settembre ed ottobre si sono avute temperature calde di giorno e fredde di notte che hanno favorito una maturazione ottimale delle uve. La vendemmia si è conclusa nella seconda settimana di ottobre. In sintesi il 2006 è stata una annata molto favorevole dal punto di vista climatico e le produzioni di buon livello
Vinificazione: Durante la vendemmia è stata fatta una selezione delle uve e le varietà sono state vinificate separatamente per ottenere da ognuna il meglio. Il Sangiovese dopo la raspatura e potatura ha macerato in serbatoio inox per circa 10 giorni. Per il Merlot e il Syrah si è preferito una gestione della macerazione che avesse come scopo la preservazione delle note fruttate. La fermentazione è stata condotta a una temperatura massima di 28°C. Al termine il vino ha completato anche la fermentazione malolattica, avvenuta prima dell’inverno. Una volta che il Sangiovese, il Merlot e il Syrah sono stati riuniti, il vino viene introdotto in botti di rovere di Slavonia da 55 hl e per un 10% in barriques di rovere americano per un periodo di 9 mesi. L’uso di barriques americane è stato introdotto per completare la gamma aromatica del Pèppoli. L’affinamento in botti di dimensioni maggiori ha invece lo scopo di conservare i profumi fruttati derivanti dalla fermentazione, addolcendo i tannini. Al termine dell’affinamento è seguito un ulteriore periodo di affinamento in bottiglia, prima della vendita. Gradazione alcolica 13°.
Dati storici: Pèppoli è stato introdotto nell’anno 1988 con la prima annata 1985 e rappresenta la combinazione di un vino complesso, ben strutturato ma con un carattere fruttato, pieno di aromi. Questo stile di vino è reso possibile grazie a un microclima unico. I vigneti sono piantati in una vallata particolarmente favorevole e su terreni ricchi in minerali, che sono ideali per la coltivazione di un Sangiovese pieno di vitalità e di carattere fruttato. La tenuta di peppoli situata nel cuore del chianti classico e di 100 ettari di cui 55 sono vigneti
Colore: Rosso rubino intenso.
Profumo: Intenso di frutta a bacca rossa dove spiccano le note di mirtillo e lampone, con leggere note di vaniglia e caffè che ne amplificano le sensazioni
Sapore: Il vino ha un buon corpo, i tannini soffici e dolci e ha una piacevole lunghezza. E’ concepito per essere consumato giovane

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Chianti Classico “Peppoli” Docg”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *