Brunello di Montalcino “Pian delle Vigne” Docg

Condividi

49,00 

Vitigni: Sangiovese 100%
Clima: Dopo un inverno poco piovoso e caratterizzazo da temperature Molto rigide, la primavera-estate del 2003 sarà ricordata come una trà le più calde e siccitose degli ultimi anni. Questo ha favorito un precoce germogliamento in primavera, seguito poi da una ottima fioritura a allegazione. Dal mese di giugno in avanti, e per tutta l’estate, si sono avute però condizioni insolite con temperature molto elevate che ha determinato un anticipo della maturazione delle bacche, che ha reso necessario alcuni mirati interventi in vigna quali la riduzione delle defogliazioni e una particolare selezione dei grappoli, permettendo così una maturazione completa ed ottimale per procedere alla raccolta
Vinificazione: Una accurata selezione delle uve ha permesso di portare in cantina per la produzione solo i grappoli migliori che sono stati diraspati e le uve pigiate in maniera soffice. La fermentazione è avvenuta in serbatoi di acciaio inox da 125 ettolitri per un periodo compreso fra i 12 e i 20 gg. Durante questa fase il vono ha completato la fermentazione alcolica ad una temperatura non superiore ai 27°C. Il vino è stato subito messo in botti di rovere di capacità tra i 30 ed i 80 ha, dove ha fatto una fermentazione malolattica ed è affinato per oltre 2 anni. Durante l’estate 2006 si è proceduto all’imbottigliamento. Gradazione alcolica 13,5°
Dati storici: La tenuta Pian delle Vigne si trova a 6 km a sud di Montalcino, sopra la Val d’Orcia e prende il nome da una caratteristica stazione ferroviaria del XIX secolo situata all’interno della tenuta, tutt’ora in uso. L’azienda è composta da 180 ettari di cui 65 sono coltivati a vigneto con una esposizione a sud-est ed una altitudine tra i 130 ed i 200 metri. Il terreno è argilloso e calcareo. Il Brunello di Montalcino è composto solo da uva Sangiovese prodotta solo nel comune di Montalcino. Resa massima dell’uva 80 q.li per ha per l’annata 2003, resa dell’uva in vino 68%, affinamento obbligatorio in legno almeno 2 anni in rovere, affinamento obbligatorio in bottiglia almeno 4 mesi ( 6 per la riserva ), gradazione alcolica minima 12,5°. Immissione al consumo dal primo gennaio del quinto anno dalla vendemmia ( sesto per la riserva )
Colore: Rosso rubino granato pieno
Profumo: Maturo, ampio e complesso con sensazioni di ciliegia, lampone lievi note di tabacco e sentori di caffè e cacao
Sapore: Particolarmente ampio e voluminoso con tannini decisi ed eleganti, il finale è lungo e persistente

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Brunello di Montalcino “Pian delle Vigne” Docg”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *